“Il Cerchio”. Il Grande Fratello esiste grazie alla nostra rinuncia della privacy.

Posted on gennaio 9, 2015

0



Il Cerchio_CronacaQui_02012015_Scacchi

Il Cerchio_CronacaQui02012015_Scacchi

Il Cerchio (Dave Eggers; Mondadori, Milano 2014; pp. 396, € 20), recensione sul quotidiano di Torino CronacaQui, 2 gennaio 2015

Dave Eggers, classe 1970, sforna quello che forse è il suo lavoro più ambizioso: “Il Cerchio” (Mondadori, 2014). Editore della rivista “McSweeney’s”, vive a San Francisco. Nel 2002 ha fondato l’organizzazione no-profit “826 Valencia”, scuola di scrittura per ragazzi, e nel 2010 “Scholar Match”, piattaforma di crowdfunding nata per permettere ai giovani meno abbienti di andare al college. In Italia i suoi libri sono pubblicati da Mondadori, tra cui: “L’opera struggente di un formidabile genio” (2002), “Erano solo ragazzi in cammino” (2008), “Le creature selvagge” (2009), “Zeitoun” (2010) e infine “Ologramma per il re” (2013). Ma veniamo a “Il Cerchio”. Mettete assieme Google e Facebook all’ennesima potenza e avrete The Circle, la più grande azienda che controlla il mondo attraverso la gestione delle informazioni sul Web. Un futuro prossimo distopico in cui le persone rinunciano alla privacy postando in rete ogni gesto delle loro vite. Mae Holland è felicissima d’aver trovato lavoro al Cerchio: l’azienda le fornisce ogni tipo di comodità. “Se non sei trasparente cos’hai da nascondere?” recita un motto e Mae abbraccia con gioia il dogma della trasparenza assoluta. Un ex collega, a un certo punto, pone sul tavolo la questione morale al centro del romanzo: i social network rendono la società più sicura o servono su un piatto d’argento l’essere umano a nuove forme di totalitarismo? La democrazia estrema sfrutta la falsa conoscenza delle masse diventando dittatura dolce. La memoria del singolo messa costantemente in piazza uccide ogni particolarismo e trasforma il sentimento in pietanza fredda, disperdendo il valore dei ricordi in una coscienza collettiva amorfa e impersonale. Un universo digitale estraniante sempre meno corrispondente alla realtà tangibile.

Mauro Scacchi

Il Cerchio_CopertinaEggers 2

Copertina del libro e foto dell’autore

Annunci
Posted in: CRONACAQUI (TO)