“La realtà non è come ci appare” del fisico Carlo Rovelli. Quando la realtà supera la fantasia.

Posted on settembre 5, 2014

0



La realtà non è come ci appare_CronacaQui 04092014_Scacchi

 

La realtà non è come ci appare_CronacaQui04092014_Scacchi

La realtà non è come ci appare (Carlo Rovelli; Raffaello Cortina Editore, Milano 2014; pp. 248, € 22), recensione sul quotidiano di Torino CronacaQui, 4 settembre 2014

Carlo Rovelli, nato a Verona nel ’56, è uno dei maggiori fisici al mondo. Membro dell’Istituto universitario di Francia e dell’Accademia internazionale di filosofia delle scienze, è ordinario di fisica teorica all’Università di Aix-Marsiglia dove dirige il gruppo di ricerca in gravità quantistica. Rovelli è anche saggista, uno di quelli bravi. I suoi libri sono chiari e scorrevoli, di più, sono entusiasmanti. Autore di centinaia di articoli, tra le sue principali opere di divulgazione: “Che cos’è il tempo? Che cos’è lo spazio?” (Di Renzo Editore, 2006) e “Che cos’è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro” (Mondadori, 2011). Ne “La realtà non è come ci appare. La struttura elementare delle cose” (Raffaello Cortina Editore, Milano 2014), Rovelli ci conduce lungo la strada del sapere scientifico per arrivare alle più recenti teorie che riguardano, in sostanza, l’essenza della realtà. La gravità quantistica è una teoria che tenta di conciliare la relatività generale di Einstein con la meccanica quantistica. La prima combina le ricerche precedenti su gravità, spazio e tempo; la seconda è frutto di dati sperimentali ed è stata partorita in un quarto di secolo da più persone. La meccanica quantistica «ci insegna a non pensare il mondo in termini di “cose”, bensì di “processi”», cioè «non sono le cose che possono entrare in relazione, ma sono le relazioni che danno origine alla nozione di “cosa”». Insomma, di per sé gli oggetti non esistono. Il bello è che non è una fantasia, è così che funziona davvero. Rovelli ci narra l’evoluzione di una visione che da Democrito, passando per Newton e Galilei, arriva ad Einstein e Dirac. Un volume meraviglioso che potrebbe essere letto in parallelo con “Il libro degli universi” (Oscar Mondadori, 2013) di John Barrow.

Mauro Scacchi

La realtà non è come ci appare_CopertinaCarlo ROVELLI

Copertina del libro e foto dell’autore

Annunci
Posted in: CRONACAQUI (TO)