“Muses. La decima Musa” contro tutti.

Posted on ottobre 10, 2013

0



Muses. La decima Musa_CronacaQui 10102013_Scacchi

Muses. La decima Musa_CronacaQui10102013_Scacchi

Muses. La decima Musa. (Francesco Falconi; Mondadori, Milano 2013; pp. 444, € 17), recensione su Torino CronacaQui, 10 Ottobre 2013

I miti greci non ispirano soltanto romanzi storici come “Il mio nome è Nessuno” di Manfredi, ma si prestano perfettamente anche alle ambientazioni moderne. Francesco Falconi, classe ‘76, utilizza figure minori del pantheon ellenico trasformandole in protagoniste dell’immaginario giovanile: le Muse, figlie di Zeus e di Mnemosine. La tradizione le vuole guidate da Apollo e rappresentano la personificazione delle arti umane. Dopo tredici libri pubblicati, nel 2012 esce “Muses” per Mondadori, collana Chrysalide, e s’impone subito nel panorama young-adult. Il personaggio principale è Alice De Angelis, ventenne romana dal passato tormentato e musicista ribelle a tratti sociopatica che scopre di essere Euterpe, la Musa della Musica. Una guerra è in atto da secoli: i Pragmatici e gli Eclettici si scontrano per abbattere o difendere le Muse. Dove termina il primo libro inizia il sequel, “Muses. La decima Musa” (Mondadori, 2013). In stato di coma in un ospedale londinese Alice vede attraverso gli occhi delle altre Muse e scopre la verità sulla maledizione lanciata loro, secoli addietro, dallo stesso Apollo. I personaggi acquistano spessore come accade per Patricia la Musa della Pittura e Lourdes, Musa della net.Art. I personaggi maschili sono pochi: Ray, capo degli Eclettici e Ian, alla testa dei Pragmatici ma che è anche l’Eccezione, l’unica Musa maschio. Fanno la loro comparsa Daphne, Musa della Danza, e Leila, della Scultura. Un piano diabolico orchestrato dal sinistro Tyler Price punta alla reincarnazione del Musagete, Apollo, e va fermato ad ogni costo. Alice diventa la Decima Musa in grado di far suoi i poteri di tutte le altre. A tratti difficile, quest’opera psico-gotica presenta una forma di magia più ingegnosa rispetto ad altri testi del genere. Falconi, con stile conciso e attraverso il continuo mutare dei punti di vista, racconta la giusta battaglia contro coloro che vorrebbero il mondo privo d’incanto e di passione. Senza le Muse l’umanità cadrebbe nel buio.

Mauro Scacchi

Muses. La decima Musa_CopertinaFalconi 5

 

Copertina e autore

Annunci
Posted in: CRONACAQUI (TO)