I disegni incantati de “Lo Hobbit illustrato da Alan Lee”.

Posted on dicembre 13, 2012

0



Lo Hobbit illustrato da Alan Lee_CronacaQui13122012_SCACCHI

 

Lo Hobbit illustrato da Alan Lee_CronacaQui 13122012_SCACCHI

“Lo Hobbit illustrato da Alan Lee” (John Ronald Reuel Tolkien; Bompiani, Milano 2012; pp. 304, € 29), recensito su CronacaQui 13 dicembre 2012.

I disegni incantati dello “Hobbit”

Nel 1930 Tolkien scrisse il primo capitolo de “Lo Hobbit”, pensato come un racconto da leggere ai propri figli. Una bozza giunse alla casa editrice Allen & Unwin diversi anni dopo. Il figlio di Stanley Unwin, Rayner, di soli dieci anni, ne fece una recensione positiva che pose all’attenzione del padre. Nel 1937 uscì per l’editore inglese “The Hobbit or There and Back Again”, riscuotendo successo immediato anche tra gli adulti. Tolkien, professore di letteratura medievale inglese a Oxford, celeberrimo per “Il Signore degli Anelli” (1954; Bompiani 2011), è colui che ha dato vita all’universo fantasy più famoso al mondo, quello della Terra di Mezzo. In Italia nel 1973 Adelphi diede alle stampe “Lo Hobbit o la Riconquista del Tesoro”, cui seguirono altre edizioni (l’ultima, del 2012, è la 37ma). Bompiani, che dal Duemila pubblica tutte le opere tolkieniane, nel 2003 mise in distribuzione “Lo Hobbit” illustrato da Alan Lee; il volume è stato quest’anno riproposto con la traduzione di Caterina Ciuferri in collaborazione con Paolo Paron per la Società Tolkieniana Italiana. Lo stregone Gandalf, con tredici nani e il piccolo hobbit Bilbo Baggins, si reca a Erebor, la Montagna Solitaria, per sconfiggere Smaug il drago, recuperarne il tesoro e liberare dal male le terre circostanti. Bilbo, tipo sedentario e amante del buon cibo, si ritrova catapultato in un’avventura piena di orchetti, mannari e aquile giganti; famoso il suo incontro con Gollum in cui compare il magico anello dell’invisibilità. Lee riesce, con tratti onirici, a dare corpo visivo alle parole di Tolkien disegnando mitici paesaggi e creature dal respiro leggendario: l’impressione è quella di osservarli attraverso una pozza d’acqua incantata. Non si può che ripercorrere le gesta del piccolo grande eroe della Contea in attesa di vederlo in azione sul grande schermo. La trasposizione cinematografica del romanzo esce questa settimana nelle nostre sale; il film, diretto da Peter Jackson, sarà il primo di una trilogia.

Mauro Scacchi

Lo Hobbit illustrato da Alan Lee_Copertina Tolkien

Annunci
Posted in: CRONACAQUI (TO)