“L’Arte della Guerra” non sbaglia mai.

Posted on ottobre 13, 2012

0



 

Recensito su CronacaQui, 4 ottobre 2012

Sun Zu, L’Arte della Guerra (Edizioni Mediterranee, Roma 2012; pp. 208, € 11,35)

A dieci anni dalla prima edizione le Mediterranee ristampano oggi, nel 2012, “L’Arte della Guerra” di Sun Zu. Lungi dall’essere un semplice manuale operativo per ufficiali e sovrani in procinto di scendere in battaglia, le massime e i suggerimenti ivi raccolti risultano incredibilmente attuali e buoni per ogni tipo di scontro, fosse pure quello quotidiano contro chiunque tentasse di renderci la vita impossibile. Sun Zu è il nome d’un generale cinese che si suppone sia vissuto tra il VI ed il III sec. a.C.. Il trattato, in originale “Ping Fa”, è stato alla base di tutti i successivi studi sull’argomento da Carlo Magno fino alla Seconda Guerra Mondiale. La base filosofica de “L’Arte della Guerra” è quella del dualismo taoista, in cui yin (passivo) e yang (attivo) devono trovare il giusto equilibrio affinché si possa realizzare la vittoria. La Guerra, per Sun Zu, non si riduce al solo confronto fisico ma è costituita da elementi meno visibili eppure fondamentali per raggiungere lo scopo: trasformare gli eventi indirizzandoli dove si vuole. Si tratta di un elaborato militare che, attraverso il simbolismo bellico, insegna l’arte ben più difficile del vivere. Non a caso il sottotitolo recita “Il manuale dello stratega”, utile in ogni circostanza. Tradotto dall’inglese da Sebastiano Fusco (curatore del volume; sue l’Introduzione e le Appendici) sulla base del testo critico stabilito duecentocinquant’anni fa da Sun Hsing-yen, filologo della dinastia Ch’ing, il “Ping Fa” delle Mediterranee ha caratteristiche uniche. Innanzitutto ha goduto dell’apporto di Yuan Guofan, docente di letteratura cinese classica all’Università di Hong-Kong, ma soprattutto riporta, per ogni paragrafo di Sun Zu, commenti di letterati ed esperti che, nei secoli, si sono aggiunti al testo primitivo. Numerose le note esplicative che, sommate alla versione più scorrevole e moderna dell’intera opera inserita nell’ultima Appendice, rendono questa ristampa la più completa e aggiornata mai pubblicata finora.

Mauro Scacchi

Annunci
Posted in: CRONACAQUI (TO)